Da oggi con Gmail potrai modificare i file di Microsoft Office negli allegati

Sono imminenti le novità introdotte da Google in merito alle funzionalità degli strumenti di Google Workplace. L’ottimizzazione interesserà soprattutto Gmail che da adesso consentirà agli utenti di modificare documenti e fogli negli allegati.

Cosa cambia per chi utilizza Gmail

Se sei tra gli utilizzatori di questo sistema di posta elettronica, potrai gioire per tutta una serie di migliorie; la prima è sicuramente la possibilità di modificare i file di Microsoft Office direttamente su Gmail, evitando quindi di dover ricorrere alla procedura di conversione su Google Documenti.

Fino a oggi era un’opzione possibile aprendo Documenti, Fogli o Presentazioni Google per accedere al file che desideravi modificare. Da oggi potrai aprire i documenti su Office direttamente da Gmail e apportare i cambiamenti necessari preservando il formato dei file.

La seconda novità riguarda l’introduzione di un supporto per le nuove opzioni di formattazione dei Documenti, come quello con orientamento di pagina misto su Google Docs sia per il proprio formato di file e sia per quello dei documenti di Word. È infine in programma anche l’arrivo l’opzione di aggiungere oltre a filigrane, anche immagini dietro il testo.

Gioiranno anche gli utilizzatori di Excel, poiché potranno usufruire del componente aggiuntivo Macro Converter, molto funzionale per convertire il codice VBA nelle macro di Excel in Apps Script usato dallo strumento di Google. Questa funzione sarà molto apprezzata da chi utilizza Excel su Fogli di Google e potrà essere sfruttata, come le altre, semplicemente installando il componente aggiuntivo.

( via )

Leave a Comment