L’account personale di Google compie un anno ma il regalo è per tutti gli utenti

Spegne virtualmente la prima candelina il pannello di controllo che il colosso informatico ha realizzato per gestire qualsiasi account personale. Un compleanno festeggiato con tutti i propri utenti con l’implementazione delle funzioni offerte da Google.

Dove si trova il tuo telefono?

Accedendo al tuo account di Google scoprirlo sarà un gioco da ragazzi. Quualsiasi telefono, smarrito a casa o rubato potrà essere ritrovato semplicemente accedendo al proprio account personale e chiedendo di far squillare il proprio telefono. In questo modo, grazie alle impostazioni di geolocalizzazione o, semplicemente, sentendo la suoneria, potrai scoprire dove si trova il tuo smartphone – Android o iOS -.

Come usare la nuova funzione?

Come è sua abitudine, Mountain View ha facilitato tutte le operazioni chiedendo di digitare poche parole. Basterà accedere da qualsiasi altro pc o dispositivo al tuo account personale e digitare nel motore di ricerca “Trova il mio telefono” oppure “Ho perso il mio telefono“. Sullo schermo visualizzerai una mappa che ti indicherà l’indirizzo esatto. Se ancora questo non dovesse bastare – perché a esempio non lo trovi dentro la stanza – potrai chiedere di far squillare il tuo telefono.

Una funzione utile anche nel caso in cui il tuo telefono sia stato rubato poiché, con la connessione remota, potrai azzerare tutti i dati presenti nello smartphone, procedere con le operazioni di blocco, disconnessione dell’account personale o, addirittura, inviare un messaggio da visualizzare alla persona che ritroverà il telefono. Una funzione già vista nel mondo informatico ma che ti tornerà molto utile.

Google - Blocca il telefono

Leave a Comment