Microsoft Outlook. Ecco tutte le novità

Costantemente alla ricerca di soluzioni innovative, Microsoft Outlook è ancora considerato a tutt’oggi uno tra gli strumenti più completi e utilizzati sul mercato. Non a caso sono tantissime le aziende e le società che prediligono i software di questo incontrastato colosso americano! Affidabilità e stabilità sono da sempre state le principali caratteristiche di Outlook, tuttavia sono diversi gli utenti che lamentano una certa difficoltà nell’applicazione di personalizzazioni o modifiche. Ed è proprio per ovviare tale limite che questa volta Microsoft ha voluto puntare su semplificazione e personalizzazione.

Nuova interfaccia Ribbon. Tutto sotto controllo!

Attraverso il suo client di posta elettronica, Microsoft ha dimostrato di andare coraggiosamente controcorrente, presentando un’interfaccia decisamente inusuale rispetto ai canoni precedenti, pur assicurando una certa immediatezza e semplicità di utilizzo. Infatti, l’interfaccia Ribbon, orientata prettamente verso un utilizzo business, presenta tutte quelle informazioni necessarie posizionate al posto giusto. Grazie a questa nuova soluzione gli utenti potranno usufruire di un’ottima gestione calendario, ulteriormente aggiornata e semplificata.

Gestione cartelle e personalizzazione. I fiori all’occhiello della nuova versione di Outlook

Il livello di personalizzazione della barra comandi Outlook permette di modificare quelle voci più comunemente utilizzate, mentre la grande attenzione che Microsoft ha prestato alla gestione cartelle ha permesso di raggiungere, attraverso un nuovo design, una notevole semplicità e rapidità nello svolgimento di tutte quelle operazioni precedentemente più macchinose e complesse. Coloro iscritti al beta testing attuato da Microsoft potranno usufruire da subito di tutte le novità. Office Insider, dal funzionamento analogo a Windows 10, offre la possibilità di provare in anteprima tutte le nuove versioni introdotte da Microsoft. Non bisogna però dimenticare che queste potrebbero essere ancora in fase di perfezionamento o compromesse da bug.

( via )

Leave a Comment