Novità per Windows 10: Skype sempre più integrato

Risale a poche settimane fa l’annuncio della Microsoft circa l’integrazione di Skype al nuovo Windows 10 entro la fine dell’estate; verrà eliminata la versione Modern di tale funzione e rilasciata la versione Preview, almeno per un primo momento. Questa novità si avrà non solo per i pc ma anche per tablet e smatphone, sui quali è possibile scaricare le app coinvolte in questa novità. Più precisamente, le applicazioni di Messaggi, Telefono e Video avranno integrata la funzionalità di Skype con la quale sarà possibile condividere con i propri amici ogni momento della vita, tramite messaggi di testo, videochiamate o messaggi vocali; il tutto in modo gratuito e tramite la relativa barra delle applicazioni.

L’esperienza di condivisione sarà più semplice ed intuitiva, senza necessità di dover scaricare un’ulteriore app esterna di Skype, anche se ovviamente essa sarà sempre presente sullo Store, in modo da poter essere usata dall’utente anche nella versione tradizionale. Dal momento che che ogni dispositivo sarà connesso al proprio indirizzo e-mail, sarà possibile utilizzare Skype non solo da Windows ma anche da Android, Mac e iPhone in modo semplice e veloce.

Insomma, si ritiene che la nuova funzionalità di Windows 10 si avvicina molto a quella offerta da iMassage di Apple, con cui è possibile inviare testi e documenti a coloro che sono possessori di un account OS X o iOS. In ogni caso, si potranno valutare i pro e i contro di detta integrazione solo al momento del suo rilascio e della sua estensione.

Leave a Comment