Skype per Outlook.com

Credo che chiunque conosca Skype, sia perché l’ha usato almeno una volta, oppure l’ha almeno sentito nominare. Ma per chi non lo conoscesse, Skype è uno dei mezzi più usati per effettuare chiamate o videochiamate in tutto il mondo, gratis se entrambi gli utenti sono registrati oppure ad un costo irrisorio se è invece di chiamare da un dispositivo (computer, tablet, smartphone), si chiama verso un numero di telefono. Skype si basa sulla tecnologia VoIP che permette appunto di fare chiamate tramite internet ma anche di chattare o fare videoconferenze, utile sia per scopi personali, ma anche a fini lavorativi.

Fra le funzioni di Skype, oltre a quelle già elencate, ci sono la possibilità di avere un numero Skype che permette al chiamante di digitare sempre lo stesso numero e alla persona chiamata di risponde ovunque si trovi nel mondo e da qualsiasi dispositivo sul qualesi sia collegato ad internet (pc, tablet o anche smartphone). Quando non si è in linea c’è la possibilità di inoltrare la chiamata ad un numero fisso o di cellulare. Questo permette, soprattutto a chi si muove frequentemente per lavoro, di essere sempre comodamente reperibile.

Una delle più grandi novità di Outlook.com di questi ultimi tempi è proprio la possibilità di importare i contatti Skype (come anche di Facebook e Google) e utilizzare queste applicazionidirettamente dal proprio account di posta elettronica mentre si legge una mail, si condivide qualche documento in OneDrive, si aggiorna la rubrica dei contatti oppure si controllano le attività in calendario.

Se non si ha un account Skype è inoltre possibile attivarne uno nuovo direttamente da Outlook.com.

Per poter accedere alle funzioni di Skype da Outlook si deve cliccare sull’icona messaggi in alto a destra (quella con la faccina sorridente all’interno del callout quadrato) che si trova in quasi tutte le schermate dell’account (per la precisione si può accedere a Skype dalla schermata principale, dai contatti, dal calendario e da OneDrive).

Una volta importati i contatti per avviare una conversazione è sufficiente cliccare su “Inizia nuova conversazione” e scegliere dall’elenco il nome della persona con cui si vuole parlare. Le conversazioni saranno gratuite per tutti gli utenti Skype mentre per chiamare gli altri contatti Outlook si dovrà usare il credito di Skype (ma le chiamate saranno notevolmente più economiche con questo servizio VoIP anziché chiamando dal telefono di casa o dal cellulare).

È probabile che la prima volta che si avvia una conversazione con Skype venga richiesta l’installazione del plug-in Web Skype. Niente paura, la sua installazione è facilissima e non comporta eccessivi carichi al sistema.

Inoltre le versioni attualmente in uso supportano i video in HD, sempre se entrambi gli utenti dispongono di video compatibili con la tecnologia ad alta definizione, così si potranno effettuare video chiamate ad alta qualità.

L’integrazione fra Skype e l’account di posta elettronica rende più veloci le semplici azioni di routine come leggere le mail, condividere qualcosa con un proprio contatto, aggiornare la rubrica o controllare le attività in calendario e al contempo fare una chiamata o una videochiamata o anche semplicemente mandare un instant messagge con la sua chat. Non si dovrà quindi ogni volta ricordarsi di accedere a Skype perché da Outlook si aprirà automaticamente una volta fatto il login.

Leave a Comment