Gmail, debutta ufficialmente la nuova interfaccia per desktop

Dopo un iniziale aggiornamento che ha coinvolto solo una parte degli utenti, Google ha lanciato ufficialmente la nuova interfaccia di Gmail per quanto concerne la versione Web desktop, la quale si fa notare per l’inedita veste grafica e per l’aggiunta di alcune funzioni, che rendono l’utilizzo dei servizi ancora più rapido. Per accedere all’aggiornamento è necessario attivare Chat.

Le principali novità

L’obiettivo della nuova UI, denominata “Gmail Unificata”, è quello di migliorare la fruibilità dei servizi Google, accorpando l’accesso a più applicazioni. È stata introdotta una barra laterale contenente dei pulsanti che consentono l’avvio di Mail, Chat, Spaces e Meet, permettendo di selezionare più velocemente le funzioni desiderate e senza occupare spazio nella schermata principale. In questo modo, la schermata si mostra decisamente più libera e con un design rinnovato, basato sul linguaggio Material Design 3, già utilizzato da Google per quanto riguarda i sistemi operativi Android.

Barra completamente personalizzabile

La barra è posizionata sulla parte sinistra dello schermo e garantisce un buon colpo d’occhio. Tra i suoi punti di forza si impone la possibilità di personalizzazione: l’utente, infatti, ha la facoltà di scegliere quali app inserire al suo interno, eliminando le voci non utilizzate, ad eccezione del servizio Gmail. Altra interessante novità è rappresentata dalle anteprime e dagli shorcut rapidi: per ottenerli non bisogna far altro che passare il cursore del mouse sull’icona dell’app desiderata.

Vecchia versione ancora disponibile

L’aggiornamento alla nuova versione è automatico per tutti coloro che hanno attivato il servizio Chat, ma è comunque possibile tornare alla vecchia interfaccia in qualunque momento e in modo immediato. Per il ripristino occorre semplicemente accedere alle Impostazioni mediante l’icona posizionata in alto a destra, e cliccare su “Torna alla visualizzazione originale di Gmail“. Dopo aver fatto clic su “Ricarica“, l’interfaccia si presenterà nuovamente con lo stile classico.

Leave a Comment