Il servizio Cloud di Microsoft ancora più ricco e friendly: il Nuovo OneDrive

Il vantaggio di utilizzare i vari servizi Cloud proposti in rete, sta, sopratutto, nella possibilità di salvare, condividere e, se necessario, utilizzare i propri files da qualsiasi pc in ogni parte del mondo. Sostanzialmente, è come avere un hard disk virtuale sempre raggiungibile anche se non si ha sottomano il proprio pc.

A questi indubbi vantaggi, Microsoft, già da tempo, aveva associato una serie di servizi accessori molto utili e comodi. La possibilità di accedere a OneDrive praticamente da ogni tipo di dispositivo, fisso o mobile, attraverso un account Microsoft, con la possibilità di utilizzare office online e poter quindi lavorare perfino con lo smartphone, mantenendo intatte le versioni precedenti del documento, sono la più immediata delle attività che possono essere svolte con OneDrive.

Ora, con l’approssimarsi del rilascio di Windows 10, Microsoft ha annunciato un restyling totale della versione web di OneDrive, il cui rilascio sta avvenendo in questi giorni. Il nuovo OneDrive, ovviamente, nell’ambito della scelta politica in corso di uniformare tutte le applicazioni, pesca molto da windows 10.

Il nuovo OneDrive presenta una griglia a 4 pixel che ottimizza la disposizione flessibile delle icone, che permette di mantenere la giusta densità visiva e la stabilità desiderata, sia su web, sia con il layout nativo integrato nel sistema operativo. Tutti i componenti, dai pannelli, ai box di dialogo, passando per la lista dei file ed i pulsanti, sono stati rielaborati per adattarsi alla nuova griglia che sarà “responsive“, in grado, cioè, di adeguarsi alle dimensioni e alla risoluzione dello schermo in uso, sia pc, smartphone, tablet o Xbox.

In alto, a sinistra, si apre un menu che mostra, con le Tile di Windows, tutte le web app disponibili, come Outlook, Contatti ed Office Online. Caricare e scaricare i files, è adesso molto più semplice ed immediato. Anche l’anteprima delle foto è molto più chiara.

Sostanzialmente, questa nuova release di OneDrive, è, effettivamente, un restyling e poco aggiunge a quanto era già disponibile nella versione precedente. Apprezzabile, però, il miglioramento grafico che permette un’uso più immediato e veloce degli strumenti messi a disposizione, grazie alla nuova griglia responsive che facilita l’uso di questo strumento per il web hands on, quale che sia il mezzo utilizzato per collegarvisi.

Microsoft: il Nuovo OneDrive

( via )

Leave a Comment